Storia del Parma        
Storia del Club     
Risultati        

Sei il visitatore n. 2339226




Parte il tour sudamericano di Gianni Baga per la presentazione del libro


Web Design By




PARMA - Un taglio drastico con il passato, con la consapevolezza che il fallimento del Parma Calcio non è stato soltanto il fallimento di un club, ma di un intero modello – quello del presidente “padrone” o mecenate che dir si voglia - che sta mostrando tutti i suoi limiti nell’intero calcio professionistico italiano.

Per rinascere dalle proprie ceneri, Parma Calcio 1913, nuova società costituita ieri e che nelle prossime ore chiederà l’affiliazione alla FIGC, propone un modello nuovo.

Una maggioranza dalle basi solide – riunita nella holding “Nuovo Inizio” a cui partecipano su base paritaria alcuni dei più importanti imprenditori del territorio tra cui ad ora Guido Barilla, Giampaolo Dallara, Mauro Del Rio, Angelo Gandolfi, Marco Ferrari, Giacomo Malmesi e Paolo Pizzarotti – e una quota di minoranza destinata ad un primo nucleo di azionariato diffuso, la “Parma Partecipazioni Calcistiche” a cui hanno aderito - in tempi ristrettissimi – quasi 200 imprenditori, professionisti e associazioni di tifosi, con Presidente Corrado Cavazzini e un cda composto da volti noti in città come Giorgio Orlandini ,Ermes Foglia, Pietro Trascinelli, Rossano Cavalieri, Lauro Rioni, Roberto Chiapponi, Alessandro Squeri e Benedetto D’Angelo.

A gestire la società, un consiglio di amministrazione presieduto da Nevio Scala e composto da 4 consiglieri di “Nuovo Inizio” (inizialmente Mauro Del Rio, Marco Ferrari (vice-presidente), Paolo Pizzarotti e Luca Carra, nominato oggi Direttore Generale), 2 consiglieri di “Parma Partecipazioni Calcistiche” (inizialmente Avv. Paolo Piva e Dott. Giorgio Picone) e un “board observer” che verrà scelto dai rappresentanti del tifo organizzato.

Un modello di gestione basato su procedure di controllo e sul principio di delega, che affiderà al management operativo la gestione day-by-day del club e che non fa mistero di ispirarsi ai principi gestionali del calcio tedesco, il cui azionariato diffuso è alla base dei successi – anche sportivi – delle squadre della Bundesliga negli ultimi anni.

Con la ovvia consapevolezza da parte degli azionisti di maggioranza, che l’Italia non è la Germania e della necessità di accompagnare e sostenere negli anni questo approccio innovativo e a forte coesione territoriale alla gestione di un club calcistico.

“Sono molto felice" - ha dichiarato Nevio Scala non appena nominato Presidente – “Ho la fortuna di essere stato scelto da un gruppo di persone di elevato spessore, e quindi sono orgoglioso del compito che mi è stato affidato. Ero stato contattato altre volte per un ritorno a Parma, ma non c’erano le condizioni che si sono create oggi. Mi auguro di essere all’altezza, sto studiando, sto imparando il nuovo ruolo. Siamo appena nati. Dobbiamo ricordarci che partiamo da una categoria che non compete al Parma e quindi faremo di tutto per dare ai nostri tifosi le soddisfazioni che meritano. Vogliamo vincere, ma vogliamo farlo a modo nostro. Vogliamo essere trasparenti e proporre un modello di calcio biologico, lontano dai veleni e dall’inquinamento in cui è finito. Avete scritto che il Parma è morto, ma il Parma non morirà mai. Il Parma rinasce oggi da una nuova categoria, dai Dilettanti, pronto a scrivere una nuova bella storia".

Incontro questa sera 25/06/2015 alle ore 20,30 presso l'Hotel Parma & Congressi Via Emilia Ovest, 281/A - 43126 Parma - tel +39 0521 676011 per la presentazione della proposta e verifica della possibile costituzione di un azionariato popolare del nuovo Parma calcio (Parma calcio 1913) sulla linea di quanto si sta già realizzando in Italia e all'estero (in particolare Germania e Inghilterra) Vedi documento già pubblicato su questo blog.
UN ALTRO CALCIO È POSSIBILE: L'ITALIA DEL CALCIO POPOLARE http://www.luigiboschi.it/content/un-altro-calcio-%C3%A8-possibile-litalia-del-calcio-popolare

E' un progetto che vede impegnato Marco Ferrari con una cordata di imprenditori parmigiani. Sembra sia stato coinvolto anche Nevio Scala come presidente (Parma, 25/06/2013)
Luigi Boschi

Il primo gol stagionale e il Pallone d’oro Crociato. Gabriel Paletta a settorecrociatoparma.it:” Felicità, liberazione e condivisione”

C’è l’eco della scorsa stagione, quando di reti, con la Maglia Crociata, in campionato, ne segnò quattro, nel primo gol che, sabato, contro il Pescara, allo stadio ‘Ennio Tardini’, sotto la Curva Nord, Gabriel Paletta, con un inserimento imponente e perentorio su un calcio d’angolo calciato da Sotiris Ninis, ha siglato nel torneo in corso.
Un rimbombo che, prima del riscaldamento, negli ambienti tra gli spogliatoi e le scale che conducono al campo, si è concretizzato nella consegna del Golden Ball 2011/2012, esito di quel poker stagionale, ma non solo.
Un premio di fresca istituzione, alla sua prima edizione, creato dall’Uniparmaclub in the world (sede centrale a Solignano, sul nostro Appennino, ma con diverse diramazioni internazionali, in particolare in Sud America), affiliato all’Associazione Parma Club Petitot. Significativo, perché tramite Internet, permette a tutti i tifosi del Parma Calcio sparsi nel mondo di votare il proprio miglior giocatore Crociato ogni settimana, dopo ciascuna partita. Un giudizio che viene integrato da quello di esperti internazionali.
“Questo riconoscimento dei sostenitori del Parma, soprattutto perché cosi ampio, su larga scala, tra l’altro, da quanto ho capito, con una forte rappresentanza dalle mie zone d’origine, il Sud America e l’Argentina, mi ha fatto ovviamente molto contento. Vuol dire che vengo apprezzato per quanto ho fatto e per quanto sto dando a questa squadra. E’ un attestato che voglio condividere con tutto il gruppo, perché– spiega Gabriel a Settorecrociatoparma.it – se fa bene Paletta significa che fa bene il collettivo. Qui, al Parma, in questo Parma, si ragiona così. A proposito mi ha fatto molto piacere che, appena dopo di me, in questa classifica stilata dalla gente, ci fossero Jonathan e Daniele. Sono due ragazzi che se lo meritano tanto, per diversi motivi, tecnici e umani. Giocatori che tengono a questa Maglia”.
Il punteggio totalizzato dal difensore, che gli ha permesso di aggiudicarsi questa versione Crociata del pallone d’oro, è stato di 4.874 preferenze, seguito, appunto, dai compagni Biabiany, al secondo posto, con 4.435, e Galloppa, al terzo, con 4.173, ai quali è stata riservata la scarpetta di cristallo.
La coincidenza di questa testimonianza con la liberazione della prima marcatura stagionale è stata ideale e compiuta, come dagli spalti si apprezzato nella sua immediata esultanza e nel suo riposizionamento nei ranghi delle retrovie, appena dopo aver condiviso la gioia con i compagni.
“Ci voleva, finalmente. C’ero andato molto vicino a Roma, contro la Roma, con quella traversa che ancora trema, e, prima ancora, a Bergamo contro l’Atalanta. Spero che coincida – sorride il baluardo della nostra formazione - con il riscatto definitivo, per un grande finale, dopo un periodo di mancanza di risultati, da parte di tutta la squadra”.
Gabriel Paletta, nel frattempo, è ai vertici pure dell’edizione 2012/2013 del Golden Ball, secondo, con 1.133 punti, dietro a Marchino Marchionni (1.165) e ad Amauri (1.209), il quale, dopo le sue ultime prestazioni, ha conquistato la momentanea vetta.
Per votare on line ci si deve connettere alla seguente pagina web del sito Internet di Uniparmaclub in the world e registrarsi lasciando il proprio indirizzo di posta elettronica.

Parma, 04 Aprile 2013


Sono giunte da tutto il mondo, dove a sede UNIPARMACLUB in the world, le richieste dei tifosi per istituire uno speciale trofeo per il miglior giocatore del Parma fc per il campionato in corso, e quelli a venire.
Il consiglio di Uniparmaclub in the world, presieduto da Gianni Baga, con l'instancabile vice-Pres/te Matteo Meli, organizza e istituisce per la felicità dei propri iscritti tifosi del Parma fc dall'Italia e dal Mondo, il Primo e unico annuale Trofeo "GOLDEN BALL Uniparmaclub in the world"-E-project - Cavozza,
riservato a tutti i giocatori della rosa del Parma fc presenti ogni domenica sul terreno di gioco,
vincerà il trofeo colui che al termine del campionato a ottenuto il miglior punteggio,
nella speciale classifica pubblicata nell'apposita pagina del web-site: www.uniparmaclub.it
al secondo e terzo classificato verrà consegnata la scarpetta di cristallo.
" Trofei appositamente coniati per tale manifestazione"
Sarà possibile, in tempo reale leggere la classifica aggiornata.
Potranno esprimere il proprio voto tutti i tifosi del Parma in Italia e nel Mondo collegandosi al web-site www.uniparmaclub.it nell'apposita pagina GOLDEN BALL.
Possibilità ad esprimere 3 preferenze dal 01 al 10 dopo ogni partita.
Per avere diritto al voto, l'utente dovrà iscriversi per accedere nell'area riservata.
Al termine di ogni partita, potranno inoltre esprimere la propria pagella tecnica, ( con voto da 05 al 10),Esperti Internazionali, e la superpagella di GIBA & MAME (con voto da 05 a 15) anche questo punteggio andrà a sommarsi alla classifica provvisoria settimanale.
Il trofeo e i premi verranno consegnati al termine del campionato.
Il giudizio espresso con il voto on-line, la speciale classifica sarà inappellabile e insindacabile dai votati e quant'altri.
Chi esprime il proprio giudizio on-line, accetta le normative della legge sulla privacy.

Organizzazione:
Uniparmaclub in the world
e-project web-master
Cavozza Sponsor

– Gabriel Paletta, a furor di popolo, si è aggiudicato la prima edizione del Golden Ball dell’UniParma Club, aderente all’associazione Petitot. Come ci ha svelato il presidente Gianni Baga in questa video-intervista, il trofeo si riferisce all’edizione 2011-12: durante il concorso per l’attuale stagione, invece, in testa figura Amauri, tallonato da Marco Marchionni. Alle spalle del pallone d’oro parmigiano, il difensore centrale argentino Gabriel Paletta (non è casuale che molti aderenti all’UniParma Club siano sudamericani, grazie ai tanti proseliti raccolti ai tempi d’oro di Nestor Sensini, indimenticato calciatore cui era dedicato il Parma Club da cui ha avuto origine l’UniParma Club) si sono piazzati Jonathan Biabiany (2°) e Daniele Galloppa, che si sono entrambi aggiudicati la “Scarpetta di Cristallo”. La consegna degli ambiti trofei avverrà sul prato del Tardini al termine del riscaldamento delle squadre.

UNIPARMACLUB in the world a "FORMOSA"Argentina



Sono lotre 30 i tifosi del Parma di UNIPARMACLUB in the world

residenti nel COLORADO Prov. di FORMOSA Argentina

sono state consegnate dal Presidente del CLUB Gianni Baga

le nuove tessere sponsorizzate dall'azienda Parmigiana

"BARBUTI & BERTINELLI" di Felegara Parma

Nei prossimi giorni verra' completata la consegna delle nuove tessere

a tutti i nuovi iscritti tifosi del Parma residenti a BUENOS AIRES

con l'inaugurazione della nuova sede distaccamento.


Anche Vinx de Pendrakon, emergente Artista nazionale, parteciperà alla presentazione, anteprima mondiale in piazza Garibaldi di Traversetolo Pr del video-libro “Andata e ritorno dal pianeta acqua di Gianni Baga” quale opinionista, sui temi trattati dal libro in questione, del quale sta curando realizzazione della sceneggiatura, progetto teatrale e televisivo per condividere il messaggio di Gianni Baga: ricominciare a vivere nonostante tutto.
Inoltre l’artista parteciperà alla festa “Sapori & Folklore del Sud America”, in Traversetolo Pr, quale Studioso di miti e misteri, designer, autore teatrale e scrittore.

Data: sabato 25 domenica 26 settembre 2010
L'associazione Parma club Petitot
Organizza IN TENSOSTRUTTURA CHIUSA:

festa gastronomica Sud Americana con specialità locali ASADO e CHURRASCO
birre SudAmericane vino bianco e rosso "CAIPIRINHA"
per tutti i tifosi del Parma e simpatizzanti
le serate saranno alietate dalle musiche di LEO & TONY e MARCO & GRECO BAND
la manifestazione è patrocinata dal comune di TRAVERSETOLO
sabato 25 settembre verrà presentata in anteprima la nuova canzone inno dedicata al parma scritta da Gianni Baga musica di: G. Baga-T.Vergalli, eseguita da NICOLA MARCHESE.

domenica 26 settembre dalle ore 10.00 in PIAZZA GARIBALDI, presentazione del nuovo VIDEO-LIBRO
tratto dal proprio libro "ANDATA E RITORNO DAL PIANETA ACQUA DI GIANNI BAGA"
scritto da Valentino Straser:
VIDEO ideato e prodotto da GiBa&GiBaPrItaly s.c.m.p. il Video-Libro racchiuso in cofanetto contenente 3 DVD. raccontato da Daniela Barbieri, con immagini animate e colonna sonora scritta da: G.Baga e T.Vergalli, seguirà rinfresco offerto dal comune di TRAVERSETOLO

dalle ore 13.30 alle 21.00 continua la festa gastronomica al LIDO VALTERMINA IN TENSOSTRUTTURA CHIUSA, con ASADO e CHURRASCO a volontà.

a disposizione gadget originali del Parma f.c.


Esporrà le sue opere artistiche;

SCRITTORE - SCENEGGIATORE - SCENOGRAFO - DESIGNER ARTISTICO.

Potrete ammirare ed acquistare Opere Egizie, Brasiliane, Celtiche.

Poesie Personalizzate
Relatore corsi Artistici.




UNIPARMACLUB in the world
"organizza"
Sabaro 31 luglio
domenica 1° agosto

MORMOROLA di Valmozzola

Asado e Churrasco
Birre Sud Americane
folklore e tanta buona musica

Domenica 1° agosto ore 14.30 festa dei Bambini

Nelle migliori librerie (1° EDIZIONE GIA' IN ESAURIMENTO) il nuovo libro di Gianni Baga raccontato da Valentino Straser "ANDATA E RITORNO DAL PIANETA ACQUA" Edito da ESSEBIEMME e distribuito da: DEL PORTO S.p.a. – Diffusione Libraria.
PRESTO LA NUOVA EDIZIONE IN LIGUA PORTOGHESE
presso le librerie Italiane ed Estere compreso il sud'America , chi desidera potrà farne richiesta anche on-line www.delporto.it
giba.giba@virgilio.it
alla voce ANDATA E RITORNO DAL PIANETA ACQUA

Librerie in Parma:
LIBRERIA MONDADORI Euro torri Parma
Solignano:

TABACCHERIA CALZETTI via fondovalle
UNIPARMACLUB in the world via Manzoni 1

Berceto:
CARTOLIBRERIA CAVAZZINI GIUSEPPE
centro Berceto

PRENOTAZIONI: VIA Fax al +39.0525.54581

via E-mail collecchiopr@virgilio.it



UNIPARMACLUB in the world nella persona del Presidente Gianni Baga e di tutto il consiglio direttivo si associa al dolore dei famigliari per la prematura perdita del grande AMICO RUBEN PALLITO "agradecida por si publicel fue un muy buen dirigente de SMATA
as algo.un buen compañero................
excelente padre y esposo
y el presidente de la mutual de mecanicos ....
okis....armare algo junto a maria noelia.

IL MANIFESTO DEL COMITATO PER LA MAGLIA GIALLOBLU;


C'è una maglia che a noi tifosi del Parma ci ha fatto sognare e ci ha fatto innamorare...una maglia davvero stupenda fatta con i nostri colori sociali che ci contraddistinguono: giallo e blu! Stiamo parlando della bellissima e gloriosa maglia gialloblu a strisce orizzontali, maglia che ha segnato un pezzo di storia importante del nostro amato Parma! Tale maglia ha contraddistinto il Parma dalla stagione 1997/98 alla stagione 2004/05. Durante questo periodo si collezionarono ben 4 trofei e degli ottimi piazzamenti in campionato.

Purtroppo durante il terremoto dell'amministrazione straordinaria questa maglia "magica" ci è stata tolta ingiustamente per accontentare una piccola parte della tifoseria nostalgica del passato delle serie inferiori, per fare al suo posto solo ed esclusivamente maglie crociate di colore diverso. Questo trend è proseguito con la nuova società.

Noi a questa società, composta dal presidente Ghirardi, dal vicepresidente Medeghini e dalla signora Capoferri chiediamo che venga reintrodotta la mitica maglia gialloblu a strisce orizzontali facendola diventare prima maglia del Parma FC. Inoltriamo tale richiesta anche all'Erreà, sponsor tecnico del Parma. Per raggiungere il nostro obiettivo è stata creata una petizione popolare che dall'estate scorsa a oggi ha superato le 1000 firme!

Non si può rinnegare la maglia a strisce orizzontali che ha caratterizzato gli anni di maggior splendore del nostro Parma. Cancellare del tutto quella maglia significa cancellare un pezzo di storia importante del Parma insieme ai successi ottenuti in quel periodo.














MIA BELLA ITALIA scritta Gianni Baga e Rccardo Farina per i nostri connazionali lontani dalla loro Patria.

REGINETTA GIALLOBLU" Concorso Ideato e Organizzato da UNIPARMACLUB in the world dal 2004.
nel 2004-2005-2006 abbinato al concorso di MISS MONDO
"REGINETTA GIALLOBLU" 2007 ha sta ottenendo ampi consensi in Italia, Argentina, Brasile, Romania, e Bulgaria.
In Brasile e Argentina il Concorso viene abbinato a: "REGINETTA D'ITALIA IN BRASILE" e "REGINETTA D'ITALIA IN ARGENTINA" presto verrà pubblicato un servizio fotografico della nostra Reginetta 2007.

UNIPARMACLUB in the world, tramite sondaggio ha deciso di premiare tre giocatori campionato primavera del PARMA 2006-2007 per i quali, i tifosi del Parma hanno valutato essere i migliori.
potete inviare le vostre preferenze dal 5 al 10 precisando il nome e cognome del giocatore/ri per i quali volete esprimere le vostre preferenze
e-mail: uniparmaclub@virgilio.it
al termine del sondaggio i giocatori prescelti verranno premiati durante una festa in loro onore.

presto verrà pubblicata su questo sito la nuova sede distaccamento estero UNIPARMACLUB in the world "ITALOARGENTINI a Buenos Aires"

A tutti gli interessati; per aprire nuove sedi distaccamento in Italia e nel Mondo di UNIPARMACLUB in the world, verrà inviato loro un comunicato in base agli accordi che andremo a trattare con la nuova proprietà del Parma f.c.

il presidente Gianni Baga a nome delle decine di miliaia di tifosi del Parma dall'italia e dal Mondo aderenti ad UNIPARMACLUB in the world da il Benvenuto al nuovo presidente del Parma TOMMASO GHIRARDI e a tutto il Nuovo Consiglio D'Amministrazione.

LE NAZIONI TITOLATE

NAZIONE VITTORIE EDIZIONI
Brasile 5 1958/ 62/70/94/02
Italia 4 1934/38/ 82/2006
Germania 3 1954, 1974, 1990
Argentina 2 1978, 1986
Uruguay 2 1930, 1950
Francia 1 1998
Inghilterra 1 1966



Italia campione del mondoooooooo 2006

Italia-Francia

interviste del dopopartita

Fabio Cannavaro
"Abbiamo sofferto anche stasera, andando ai rigori che per noi sono sempre stati un tabù. Vincere così conta doppio, specie per me che ero l'unico dei Nostri in campo dalla finale dell'Europeo di Rotterdam. Sin dalle prime partite tutti hanno fatto il massimo, guidati da un grande allenatore: è una vittoria fantastica"

Gianluigi Buffon
"Ai rigori ho pensato che non c'era più niente da fare: quello che potevamo fare lo avevamo fatto e non c'era che da sperare. Sognavo la Coppa sin da bambino e l'ho vinta. E' la vittoria soprattutto del gruppo".

Rino Gattuso
"Non riesco ancora a realizzare di aver vinto la Coppa: è la vittoria del gruppo, di una squadra molto tosta con due c...grossi così. Siamo entrati nella storia del calcio mondiale".

Marcello Lippi
"Voglio ringraziare a questi fantastici giocatori: hanno dimostrato una grinta, un coraggio, un cuore. Questa è la soddisfazione più grande che possa provare uno sportivo. Io ho avuto la fortuna di vincere la Champions, di essere campioni del mondo per club, di aver conquistato diversi scudetti ma questa è la soddisfazione più grande. A chi dedico la coppa del Mondo? Alla mia famiglia".

Giorgio Napolitano
"Non si può quantificare la contentezza. Sono molto sollevato dopo momenti di ansia durante la gara. Penso che l'Italia con questa vittoria abbia acquistato un senso dell'identità nazionale importante per tenere insieme il paese in questio momento con i grossi problemi che ha da affrontare".

Francesco Totti
"Ho sempre creduto nelle nostre possibilità di vincere il Mondiale sin da quando eravamo a Coverciano, anche se adesso che l'abbiamo conquistato non me ne rendo conto. E' una gioia indescrivibile che rimarrà dentro e che sarà sempre con me. Al mio Mondiale dò sette, alla squadra dieci. La dedica è per mio figlio Christian, che ha visto la mia prima partita allo stadio: non potevo deluderlo. Se lascio la Nazionale? Questa sera ci penso e domani ve lo dico. Perché potrei lasciare? Per stare più vicino alla famiglia e comunque non ho ancora deciso: voglio parlare con mia moglie, guardo mio figlio e poi decido".

Andrea Pirlo
"Una sensazione stupenda, ancora non riusciamo a capire cosa abbiamo fatto. E' una cosa straordinaria. Eravamo partiti con l'idea di andare piu' lontano possibile, ma con l'Australia c'e' stata la svolta. In 10, abbiamo vinto all'ultimo minuto".

Gianluca Zambrotta
"Siamo contenti: godiamoci questo momento importantissimo. Lo scandalo calcio? Per noi juventini non è stato facile sentirsi dare dei "ladri": abbiamo cercato di non pensarci e di concentrarci solo sul Mondiale. Lippi? Non ci ha detto niente: sono scelte personali, non posso discutere"

Luca Toni
"Siamo campioni del mondo: abbiamo fatto un Mondiale fantastico. Per me è stato un anno belllissimo: Scarpa d'Oro e campione del mondo! Dicevano che non avevo mai giocato partite importanti e che non sarei stato in grado di fare bene: invece ho dimostrato il contrario e ne sono felicissimo"

Guido Rossi
"Questa vittoria rappresenta le fondamenta del nuovo calcio italiano. Da questa vittoria si ricomincia da qui si deve dividere la parte positiva da quella negativa del nostro calcio".

Thierry Henry
"E' durissima perdere una partita ai rigori ma il calcio è così: l'Italia ha giocato meglio nel primo tempo mentre noi abbiamo fatto meglio dopo. Abbiamo avuto le nostre occasioni per chiudere il match ma non ci siamo riusciti. Non posso che dire 'brava' all'Italia. Più bravi di noi? Hanno vinto ai rigori, non si può dire altro. Sulla testata di Zidane non posso fare commenti perché ero in panchina ed ero girato. Perché sono uscito? Avevo corso ovunque ed ero stanco morto".

David Trezeguet
"I rigori fanno parte del gioco e sono pronto a prendermi le mie responsabilita'. Abbiamo fatto un Mondiale molto buono ma alla fine tutto finisce ai rigori".

Raymond Domenech
"Non riesco a trattenere la rabbia. Quello che provo in questo momento e' solo una grande delusione. Se riusciamo ancora a dominare il giorno nella seconda meta' del secondo tempo e anche nei supplementari adesso ci sarebbe un'altra storia. Questa sera abbiamo in gran parte dominato la partita: L'uomo del match? Materazzi".

Alou Diarra
"Non abbiamo nulla da rimproverarci. Ci e' mancato forse la sicurezza di chiudere la partita dopo il primo gol. E' dura non vincere - ha aggiunto - ma penso che in questo Mondiale sia nato un nuovo gruppo francese. C'e' rabbia per non aver riportato il trofeo in Francia".


Esplora la storia del più grande evento sportivo rivivendo i momenti più memorabili. Dai trionfi del Brasile alle magie di Maradona, passando per la mitica vittoria azzurra: gol fantastici, partite combattute e grandi parate. Tutta la passione del calcio storica.

Coppa del Mondo FIFA™ Guarda le sintesi con i momenti salienti delle ultime 10 finali dei Mondiali. Dalla vittoria inglese a Wembley nel 1966 al Brasile pentacampione nel 2002, tutti i momenti magici.

Coppa del Mondo FIFA Inghilterra 1966
Coppa del Mondo FIFA Messico 1970
Coppa del Mondo FIFA Germania 1974
Coppa del Mondo FIFA Argentina 1978
Coppa del Mondo FIFA Spagna 1982
Coppa del Mondo FIFA Messico 1986
Coppa del Mondo FIFA Italia 1990
Coppa del Mondo FIFA USA 1994
Coppa del Mondo FIFA Francia 1998
Coppa del Mondo FIFA Corea/Giappone 2002
Gol del secolo
Guarda il gol del secolo segnato da Maradona con l'Inghilterra nel 1986 e tutti gli altri 50 gol più belli della storia dei Mondiali.

FIFAworldcup.com Gol del secolo
Dream Team
Ci sono solo 11 posti per i 145 giocatori in lizza per entrare nel Dream Team. Guarda le azioni più belle di portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti che hanno fatto la storia del calcio.

FIFAworldcup.com Dream Team
Le partite memorabili
Dal gol fantasma di Inghilterra-Germania al calcio totale di Cruyff, fino alla 'Mano di Dio' di Maradona: guarda i video delle grandi classiche della storia dei Mondiali. Gol, rigori, eroi e sconfitti, tutto su FIFAworldcup.com.

Coppa del Mondo FIFA Inghilterra 1966 : Inghilterra vs Germania
Coppa del Mondo FIFA Inghilterra 1966 : Portogallo vs Corea
Coppa del Mondo FIFA Messico 1970 : Italia vs Germania
Coppa del Mondo FIFA Messico 1970 : Brasile vs Italia
Coppa del Mondo FIFA Germania 1974 : Olanda vs Brasile
Coppa del Mondo FIFA Argentina 1978 : Argentina vs Olanda
Coppa del Mondo FIFA Spagna 1982 : Italia vs Brasile
Coppa del Mondo FIFA Spagna 1982 : Francia vs Germania
Coppa del Mondo FIFA Spagna 1982 : Italia : Germania
Coppa del Mondo FIFA Messico 1986 : Argentina vs Inghilterra
Coppa del Mondo FIFA Messico 1986 : Brasile vs Francia
Coppa del Mondo FIFA Messico 1986 : URSS vs Belgio
Coppa del Mondo FIFA Italia 1990 : Camerun vs Inghilterra
Coppa del Mondo FIFA USA 1994 : Olanda vs Brasile
Coppa del Mondo FIFA Francia 1998 : Spagna vs Nigeria
I grandi campioni
Pelé, Platini, Beckenbauer e Zoff sono solo alcuni dei grandi campioni di cui potrai rivedere i momenti migliori. Su FIFAworldcup.com puoi fare un salto nella storia del calcio e conoscerne i grandi protagonisti.

Franz Beckenbauer (GER)
Bobby Charlton (ENG)
Johan Cruyff (NED)
Eusebio (POR)
Garrincha (BRA)
Mario Kempes (ARG)
Diego Maradona (ARG)
Roger Milla (CMR)
Gerd Müler (GER)
Pele (BRA)
Michel Platini (FRA)
Ferenc Puskas (HUN)
Paolo Rossi (ITA)
Fritz Walter (GER)
Dino Zoff (ITA)
I grandi allenatori
Ci sono alcuni grandi allenatori che hanno lasciato la loro firma nelle diverse edizioni dei Mondiali. Riscopri le loro tattiche e la loro storia con i video esclusivi di FIFAworldcup.com. Da Pozzo a Jacquet una grande carrellata dagli anni trenta ai giorni nostri.

Enzo Bearzot (ITA)
Joseph Herberger (GER)
Aimé Jacquet (FRA)
César Luis Menotti (ARG)
Rinus Michels (NED)
Vittorio Pozzo (ITA)
Alfred Ramsey (ENG)
Gusztav Sebes (HUN)
Mario Zagallo (BRA)
Gli stadi leggendari
Campi venerati, fortezze inespugnabili, arene imponenti e luoghi familiari, sono gli scenari dei momenti più belli della storia dei Campionati Mondiali. Guarda i video delle cattedrali del calcio, in esclusiva su FIFAworldcup.com, dal vecchio Centenario, sede della prima finale, all'immortale stadio di Wembley.

Azteca
Santiago Bernabéu
Centennario
Maracaná
Olympiastadion
Råsunda
Rose Bowl
San Siro
Vélodrome
Wembley

Calcio: Germania 2006: News sugli azzurri
Italia: Lippi `Con Totti sono stato coerente`
05/07/2006 13.53.43

(Marcello Lippi in conferenza a Duisburg)
(DS) - Duisburg (GER), 5 luglio - Marcello Lippi spiega la decisione di puntare su Francesco Totti: `E` stata una scelta coerente, non coraggiosa`. `Ho seguito il giocatore dopo l`infortunio e ho visto la sua voglia di recuperare - ha detto il ct azzurro il giorno dopo la vittoria sulla Germania - Era giusto andare avanti con lui`.

Lippi commenta poi il proposito di Totti di lasciare la Nazionale alla fine del Mondiale: `Ha detto che al 90% abbandona? E` sempre da rispettare quello che passa nel cuore e nella testa delle persone`.
(



Parma quinto nella classifica di Coppa Disciplina



La Lega Nazionale Professionisti ha reso noto la classifica riguardante la Coppa Disciplina del Campionato di Serie A 2005-06.

La classifica tiene conto dei falli commessi, delle ammonizioni e delle espulsioni: il Parma si è piazzato al quinto posto.

Ecco la classifica generale della Serie A:

1. EMPOLI 02,66
2. CHIEVO VERONA 02,80
3. SIENA 03,83
4. UDINESE 03,86
5. PARMA 04,05
6. MILAN 04,07
7. SAMPDORIA 04,21
8. PALERMO 04,36
9. CAGLIARI 04,56
10. INTERNAZIONALE 04,87
10. TREVISO 04,87
12. JUVENTUS 05,14
13. LIVORNO 05,73
14. MESSINA 06,16
15. LAZIO 06,71
16. FIORENTINA 06,93
17. ASCOLI 07,85
18. LECCE 07,95
19. REGGINA 08,48
20. ROMA 10,72



« Precedente Indice Successivo »



Presto verrà in'augurata a Medesano Pr nuova sede distaccamento Italy UNIPARMACLUB in the world OBIETTIVO CASA IMMOBILIARE di Rag. Pini Alessia
andando cosi ad aggiungersi alle numerose sedi sparse in tutto il mondo.

oltre che in Italia, UNIPARMACLUB in the world aumenta i propri aderenti con nuove sedi in ARGENTINA, tutto questo grazie ai collaboratori di questo paese e al visitatissimo web-site che ogni giorno incrementa le proprie visite......

sono miliaia e miliaia i visitatori CINESI del web-site di:
UNIPARMACLUB in the world
www.uniparmaclub.it
presto sarà loro dedicata una speciale rubbrica nella loro lingua.

sabato sera 4 giugno 2005 presso Albergo Ristorante Pizzeria "Il Miravalle" Ponte di Solignano Pr........ in una vistosa cornice di pubblico, si è disputato il concorso nazionale Reginetta GialloBlu e Miss Mondo, le numerose partecipanti si sono cimentate in ben 5 sfilate con vari tipi di abbigliamento, per la giuria non è stato compito facile decretare il verdetto, visto le tante bellezze presenti.....
alla fine ad aggiudicarsi la prestigiosa fascia di REGINETTA GIALLOBLU è stata la bellissima TOMISLSAVA MATEKALO anni 18 proveniente dall'Ucraina ma residente a Piacenza.....
sponsor ufficiale del concorso
MEDIAGLOBAL Agenzie Immobiliari


giovedi 26 maggio in una elegante cornice di pubblico ha avuto luogo allo "LE CHAT QUI RIT " di Salsomaggiore terme la prima selezione di Reginetta Giallo Blu da quest'anno abbinato al concorso di MISS MONDO ad aggiudicarsi la prima facia è stata la bellissima ARIANNA DADATI di anni 16 da Piacenza......

E' con immenso calore e festosa amicizia che Brasiliani di origine Italiana Tifosi del Parma di UNIPARMACLUB in the world hanno accolto il presidente Gianni Baga nel suo viaggio di permanenza dal 9,12,2004 al 29,01,2005 in terra Brasileira e precisamente a Porto Alegre RS
Criciuma e Florianopolis SC
per in'augurare 4 nuovi distaccamenti di sede estera di UNIPARMACLUB in the world.....
presto saranno altri ad aggiungersi a questa meravigliosa famiglia del tifo Gialloblu.
Le musiche del nuovo CD Parma Italiana contenente l'inno del Parma che Gianni Baga autore di tale, interpretato dalla magica voce di Gabry Beccari accompagnata dal gruppo musicale Fruta Boa....a voluto presentare in anteprima agli amici Italo-Brasileiri
Le musiche di tale CD, giá richiestissimo in Brasile e trasmesso dalle radio locali, saluteranno il vecchio 31dicembre 2004 festeggiando sulla spiaggia di Santa Catarina l'inizio del nuovo anno 2005.

Dopo i favolosi successi di:
Reginetta Gialloblù
Reginetta Lady Gialloblù
Reginetta Lady Over Gialloblù
Reginetta Mamma Gialloblù
non poteva mancare il Macho Gialloblù.
UNIPARMACLUB in the world, oltre al tifo per il Parma, pensa anche ai tifosi.....
nei giorni scorsi hanno sfilato nella passerella tutta gialloblù del Miravalle di Solignano, per contendersi la prima fascia di Macho Gialloblù, in una festosa cornice di pubblico tutti fifosi del Parma, erano presenti una ventina di ragazzi e uomini provenienti dalla provincia di Parma e da altre città Italiane...
dalla competente giuria femminile è stato proclamato MACHO GIALLOBLU
Romeo Almazi di Alessandria, damigelli Terence Pattoni e Giorgio Zocco.....
che parteciperanno di diritto alla finale che avrà luogo nel mese di maggio 2005.

Ricordiamo che: sabato 21 e domenica 22 agosto, le neoelette Reginette Gialloblu in carica; Anna Dias Romeiro, Cristina Cassinadri, kristell Magni, e Jessica Spaggiari, parteciperanno alle finali regionali di Miss Mondo Italia che si svolgeranno a Castell'Arquato Piacenza, tutti i tifosi Gialloblu e UNIPARMACLUB in the world, augurano un felice superamento delle selezioni, per il proseguo del cammino, anche in Miss Mondo Italia.....
I Colori Gialloblu; sempre e ovunque....

Per i 13 membri della giuria scelti tra il pubblico presente, presso "Il Miravalle" non è stato facile proclamare le tre Lady Gialloblu e le tre Lady Valtaro, in quanto tutte le 18 partecipanti avrebbero meritato il titolo, ad aggiudicarsi le prime tre fascie del prestigioso concorso Lady Gialloblu, al primo posto: Janina Anabel di origine Argentina abitante a Solignano, damigelle d'onore: Alexia ed Elena, pure loro Solignanesi.
le tre fasce di Lady Valtaro in ordine: Raffaella ptroveniente dalla vicina Varano de' Melegari Pr, damigelle d'onore: Marzia abitante a Parma e la simpaticissima Maria abitante a Ramiola Medesano Pr
Le sei vincitrici della serata potranno godere del premio messo a disposizione da: Smart Center di Parma, "48 ore in Smart" per ogni singola eletta, informazioni sulla disponibilità delle vetture, accordarsi telefonando a "Center Smart Parma" chiedere di Andrea....
Visto il successo del simpaticissimo concorso, ha indotto i dirigenti di UNIPARMACLUB in the world a ripetere tali serate nelle altre sedi distaccamento del prestigioso club.
un particolare ringraziamento a tutti gli sponsor, che in qualsiasi modo anno contribuito per l'ottima realizzazione della serata.
Agenzia Viaggi Veneti nel Mondo Vicenza
Funghi Delucchi Stefano Albareto Pr
Gelopesca Felegara Medesano Pr
Spazio Verde S.Pancrazio Pr
La Bottega Del Fabbro Solignano Pr
Cantine Alfieri Castellonchio Pr.


REGINETTA GIALLOBLU 2004: selezione e marchio, ideato di esclusivo dominio registrato da UNIPARMACLUB in the world, come tale non ha scopo di lucro, ma solo d'immagine per divulgare le iniziative del club stesso. Giovedi 15 luglio 2004 in una festosa cornice di tifosi gialloblu ha avuto luogo presso Ristorante "IL MIRAVALLE" sede distaccamento di UNIPARMACLUB in the world Località Ponte Di Solignano Pr. la prima selezione di REGINETTA GIALLOBLU 2004....... la fascia di REGINETTA GIALLOBLU della prima selezione è stata indossata dalla bellissima ANA DIAS ROMEIRO nata a Santa Fè Argentina, ma residente a Solignano Pr. damigelle d'onore, altre due bellezze locali, MADDALENA NATALINO e ELENA NEGRI..... per la giuria incaricata, non è stato compito facile decretare il verdetto in quanto tutte le concorrenti meritavano, gli ambiti primi posti.. al 4° posto a pari merito; Jessica Spaggiari, Isabel Busi, Bina Leonetti, Mayra Fredianelli, e Brenda Carlantini..... REGINETTA GIALLOBLU 2004 selezione riservata a ragazze dai 15 ai 29 anni, iscritte ad UNIPARMACLUB in the world, per ogni serata verrà eletta la "REGINETTA GIALLOBLU" le prime tre classificate in ordine, per il maggior punteggio ottenuto,per ogni serata accederanno di diritto alla selezione finale REGINETTA GIALLOBLU 2004 che avrà luogo nel mese di dicembre 2004 le prossime selezioni avranno luogo presso tutte le sedi distaccamento di UNIPARMACLUB in the world.

"48 ore in Smart"
Ancora una volta UNIPARMACLUB in the world unisce il tifo per il Parma F.C. alla bellezza femminile. UNIPARMACLUB in the world in collaborazione con Smart Center di Parma, ha organizzato il 13 agosto 2004 presso Albergo Ristorante "IL MIRAVALLE" Ponte di Solignano Parma, sede distaccamento UNIPARMACLUB in the world, una serata all'insegna dello sport e della bellezza femminile tifose del Parma.
"Lady Gialloblu" e "Lady Valtaro" una numerosissima cornice di tifosi Gialloblu, ad applaudire le aspiranti Lady partecipanti....... presentatore della serata, l'insuperabile Giovanni Bonfiglio "il Baudo Valtarese"

Chiudi

Anna Dias Romeiro Reginetta Gialloblu in carica nella serata del 28.07.2004 si è aggiudicata la fascia di Miss Mondo Italia nella selezione del concorso di Miss Mondo Italia, svoltasi a Fontevivo Parma, accedendo di diritto alle fasi della selezione regionale che si svolgerà il 22 agosto a Castell'Arquato di Piacenza, altra fascia importante con il titolo di Miss Talent se l'è aggiudicata un'altra bellezza Solignanese, la dicianovenne"Cristina Cassinadri" pure lei gia inserita nella finale provinciale dellla selezione "Reginetta Gialloblu".....
UNIPARMACLUB in the world....
sempre tra i primi.......

UniParmaClub in the world; il piu gettonato, prestigioso e innovativo club di tifosi del Parma f.c. sempre molto attento per nuove iniziative,
il 15.07.2004 è decollata una nuova manifestazione di UniParmaClub in the world, "Reginetta Gialloblu", selezione riservata a tutte le ragazze dai 15 ai 29 anni iscritte alla grande famiglia del tifo Gialloblu del Parma f.c.
alla prima serata, svoltasi con un'immensa e festosa cornice di tifosi, presso una delle tanti sedi distaccamento; "UniParmaClub in the world Il Miravalle" località ponte di Solignano Parma, tantissime le partecipanti alla selezione, la prima ad aggiudicarsi e indossare la prestigiosa fascia di Reginetta Gialloblu, è stata la bellissima Anna Dias Romeiro 18enne di origini Argentine, damigelle d'onore ma non da meno Maddalena Natalino 18 anni e Elena Negri 20enne, per la giuria della serata non è stato compito facile decretare le tre finaliste, in quanto tutte le partecipanti avrebbero meritato il titolo, Anna, Maddalena ed Elena saranno le prime tre finaliste che si andranno a disputare la finale nel mese di dicembre 2004, dalla quale verrà eletta la prima Reginetta Gialloblu 2004.


Il giorno 12/11/2003 saranno a Parma 28 tifosi (sindaci, imprenditori, docenti universitari) degli stati di Paranà, Santa Caterina, Rio Grande do Sul, per far visita al Consorzio del Parmigiano Reggiano.
Il loro viaggio tocca anche le città di Milano, Torino, Asti Come, Vicenza, Verona, Cortina d'Ampezzo, Venezia, Bolgona, Rimini, Forlì, Roma.
Ritorno a Florianopolis il giorno 16/11/2003

Gianni Baga, Presidente di UNIPARMACLUB, ha portato in Italia, al Comune di Collecchio una delegazione di Sindaci brasiliani, per poter intraprendere contatti commerciali e culturali con il Paese del Sud America.
Aziende e Amministrazione Pubblica hanno manifestato il loro interesse ad avviare attività in quel Paese.